|

Composizione corporea

Quanta acqua?


Composizione corporea standard (uomo 70 Kg)

Il corpo umano è costituito da massa grassa e massa magra.

La massa magra a sua volta comprende acqua, proteine, minerali e glicogeno.

 

L'acqua intracellulare è indice diretto della massa metabolicamente attiva, essendo il componente principale degli scambi e del lavoro che lì avviene.

 

L'acqua extracellulare è meno del 40% sull'acqua totale e comprende l'acqua Interstiziale (14% del peso corporeo, o 23% circa della TBW), quella Plasmatica (7% del peso, o 10-11% circa della TBW), Linfatica (1% del peso, 3% della TBW) e Transcellulare (1% circa del peso, o 2% della TBW) quest'ultima corrispondente ai fluidi sinoviali, biliari, urinari, intraoculari, pericardico, intrapleurico e gastrointestinali.

 

Per approfondire www.impedenziometria.com e www.composizionecorporea.it


L'impedenzimetro permette la quantificazione dell'acqua corporea attraverso la resistenza che il corpo oppone al passaggio di corrente elettrica.

 

Nei sistemi elettrici, l'impedenza Z deriva dall'azione simultanea tra resistenza (R), capacitanza (C) e induttanza.

I conduttori biologici hanno solo proprietà resistive e capacitive.  

Le proprietà resistive sono date dai fluidi  intra ed extra cellulari, le membrane cellulari fungono invece da condensatori.


Una corrente alternata di ridotta intensità viene applicata all'intero organismo o a suoi determinati segmenti.

  • Alle basse frequenze (< 5 kHz), la corrente attraversa i liquidi extracellulari, fornendo una misura di ECW.
  • Alle alte frequenze, (>50 kHz), la corrente supera le membrane cellulari penetrando nelle cellule, offrendo in tal modo una misura di TBW


Nella pratica clinica, basandosi solamente sui dati grezzi di Z (impedenza), si possono dedurre le seguenti osservazioni:

 

  • Se i valori d'impedenza aumentano, probabilmente aumenta la FM, o diminuisce la TBW. 
  • Se i valori d'impedenza diminuiscono, aumenta l'idratazione, o verosimilmente la FFM.
  • Se prevalentemente diminuiscono le Z a basse frequenze, è lo spazio ECW ad aumentare
  • Se all'opposto, aumentano le Z a bassa frequenza,  verosimilmente si perde acqua extracellulare